Ieri i controlli al confine tra Italia e Francia, al valico di Ponte San Ludovico a Ventimiglia, hanno provocato lunghe code creando disagi ai lavoratori frontalieri. I controlli sono iniziati alle 4 di mattina e sono proseguiti sino alle 8.30, nella fascia oraria più battuta dai frontalieri. Tutti i mezzi sono stati fermati per verificare l’autocertificazione e l’attestato del datore di lavoro, provocando code anche di 45 minuti, come scrive Daniela Boghi su “La Stampa”.