Nei giorni scorsi le visite alle persone nelle case di riposo erano state limitate ad un solo familiare, ma nel fine settimana le visite sono state sospese sino a data da destinarsi. Sono sospese fino a nuove istruzioni e l’accesso può essere autorizzato per un tempo limitato e solo per casi indifferibili ed urgenti, previa autorizzazione della direzione sanitaria, come scrive Enrico Ferrari su “La Stampa”.