Una donna è stata portata al San Martino per verifiche di sospetto contagio da corona virus ma il condizionale e d’obbligo