Un gruppo di 36 giovani sbandieratori, appartenenti al “Gruppo storico borgo e valle città di Levanto”, insieme a 8 accompagnatori (residenti nell’area di Levanto), hanno partecipato il 16 febbraio a una manifestazione cittadina a Codogno (Quarta edizione carnevale della città di Codogno), area geografica che ha rilevato alcuni casi confermati di nuovo coronavirus.

In accordo con la task force diretta da Alisa, i soggetti interessati sono stati invitati, a titolo prudenziale, a rimanere in isolamento fiduciario volontario al domicilio per i prossimi giorni.

Le persone al domicilio, saranno quindi prese in carico dal Dipartimento di prevenzione della propria Asl.