Dopo un anno, a Marina degli Aregai, è tornata la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni si danno battaglia da ieri, giovedì 20 febbraio, nelle acque antistanti il Porto di Marina degli Aregai.

Queste le classifiche dopo la prima giornata di gara:

420 OPEN
SUI 55645
FRA 56660
ITA 56768

420 WOMAN
POL 56370
SLO 55250
ITA 56661

470
AUT 9
GRE 2
ITA 18

Per la classe 420 è l’evento più affollato, dietro solo al Campionato Mondiale. Giovani campioni mondiali ed europei vengono a questa regata per confrontarsi in vista della stagione agonistica appena iniziata. L’accoglienza degli spazi offerti dal porto di Marina degli Aregai, unita alla grande esperienza dello Yacht Club Sanremo, contribuisce, come ogni anno, al massimo per la riuscita di questo evento grandioso.
Un terzo della flotta è rappresentato da equipaggi Italiani ma ben due terzi sano stranieri che scelgono le nostre acque, fantastiche in termini di condizioni atmosferiche, per regatare ad alto livello. Ancora una volta lo Yacht Club Sanremo si propone al mondo della vela come uno dei circoli più attivi ed organizzati nel panorama non solo italiano, che, con la collaborazione della struttura di Marina degli Aregai, crea una sinergia da fare invidia ai migliori campi di regata del mondo. In queste acque, tra l’altro, il prossimo anno si svolgeranno i Campionati Mondiali Juniores 470 e saranno quindi teatro di un’altra grandissima manifestazione.