I Finanzieri di Imperia hanno fermato un cittadino extracomunitario trovato in possesso di 6 etti di cocaina, confezionata come un panetto.
La pattuglia di militari stava controllando il traffico nei pressi di San Bartolomeo al Mare, quando hanno visto giungere l’autovettura guidata da Y.E.K. (classe 1988) cittadino marocchino. Il mezzo era in pessime condizioni, la targa quasi illeggibile e per questo i militari hanno deciso di fermarla. Identificato il guidatore, ne sono emersi precedenti per spaccio di droga e idonei a giustificare un’approfondita e mirata perquisizione del mezzo e dell’uomo.
L’infallibile fiuto del cane antidroga Frizzy ha consentito di individuare, occultato sotto il sedile del lato passeggero, un involucro di cellophane con all’interno oltre 600 grammi di cocaina.
Lo stupefacente, probabilmente proveniente da oltre confine e quasi sicuramente destinato alle piazze di spaccio di Imperia, Alassio e Albenga avrebbe fruttato allo spacciatore un guadagno di oltre 50.000 euro.
Continua l’intensa attività della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Imperia a tutela del cittadino, per la repressione dei traffici illeciti.