In tutto il territorio nazionale, su direttive del Servizio Polizia Ferroviaria di Roma, sono stati effettuati controlli straordinari presso le stazioni e le aree ferroviarie finalizzati a contrastare comportamenti impropri.
L’operazione denominata “Rail Safe Day” è stata estesa a 37 stazioni in cui sono state identificate 338 persone e elevate 8 sanzioni per l’indebito attraversamento dei binari. Il progetto prevede, in particolare, l’intensificazione di controlli finalizzati a prevenire e contrastare l’attraversamento dei binari, comportamento vietato dal regolamento ferroviario, nonché evidentemente pericoloso per l’incolumità personale.
Resta alto il livello di attenzione da parte degli Operatori della Polizia Ferroviaria nelle stazioni che rappresentano punti nevralgici della mobilità di migliaia di viaggiatori.