Il Sindaco Gaetano Scullino forse ignora che le schede per il risarcimento dei danni da maltempo si inviano alla Regione solo quando i danni ci sono effettivamente stati. Nel 2018 la Città di Ventimiglia non ha avuto, fortunatamente, particolari emergenze e quindi le schede inviate sono riferite a pochi interventi di lieve entità. Noi crediamo che il Sindaco questo lo sappia benissimo (può sempre chiedere all’ufficio staff che ci costa oltre 200 mila euro all’anno) e che cerchi solo di distrarre l’attenzione per non parlare di temi problematici per la sua Amministrazione.
Sugli asfalti, ereditati in condizioni barbare, gli ricordiamo che solo gli ultimi interventi dell’Amministrazione Ioculano si aggirano intorno ai 700.000 euro tra strade frazionali e centro città.
Sarebbe il caso che il Sindaco iniziasse a pensare al futuro di Ventimiglia e non al tempo trascorso. Acqua passata non macina più.

Gruppo consiliare Partito Democratico