Negli “Australian Open” di tennis due italiani sono teste di serie: Matteo Berrettini (numero 8) e Fabio Fognini (numero 12). A Berrettini è toccato il sudafricano Lloyd Harris (numero 91 al mondo), mentre il tennista armese sfiderà l’americano Reilly Opelka (numero 38 al mondo). Il 18enne altoatesino Jannik Sinner (79° al mondo), che da 5 anni si allena a Bordighera nel “Piatti Center” sfiderà uno proveniente dalle qualificazioni.