Si è concluso da un paio d’ore l’ultimo incontro di spiritualità organizzato dall’equipe adulti di Azione cattolica diocesana sotto la guida di don Luca Salomone e ancora risuonano nelle orecchie (e nel cuore) dei molti partecipanti le parole su cui l’assistente diocesano ha imperniato la sua meditazione: la tenerezza che provano i pastori davanti alla grotta è il frutto di un gesto di Amore attraverso cui Gesù si è manifestato agli uomini.
Un appuntamento che sta diventando una piacevole tradizione e che si sta consolidando vista la partecipazione sempre più folta: oggi pomeriggio la Chiesa di Sant’Ampelio era piena, invasa dalla luce del sole e dalle persone che hanno scelto di essere presenti. Proprio oggi, festa del Battesimo di Gesù che segna la conclusione del Tempo di Natale, le parole del Vangelo di Giovanni ci hanno indotto a riflettere sul Verbo, realtà viva, “luce vera che illumina ogni uomo”
Come nelle precedenti occasioni si sono alternati momenti di preghiera, canti, meditazione personale e adorazione: un paio d’ore per “dimenticarsi” degli impegni quotidiani e lasciarsi andare, un modo per ricaricarsi pensando a se stessi dal punto di vista spirituale.
I membri di equipe rivolgono un ringraziamento speciale a don Luca per la disponibilità mostrata in queste occasioni e per la capacità di avvicinare le persone alla Parola.
Valeria Ammirati