I Carabinieri del Comando Provinciale di Imperia, nell’ambito dei servizi di prevenzione svolti nel territorio nei primi giorni del 2020, hanno arrestato una persona e denunciato a piede libero altre cinque.
Iniziando con il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della Compagnia di Sanremo:

  • continuando a presidiare il centro storico della città matuziana sia con servizi di controllo del
    territorio in divisa, sia con unità che operano in modo più discreto in borghese, nel pomeriggio di
    ieri hanno notato – da distanza – l’”accordo” e lo “scambio” tra un maghrebino (già arrestato dagli
    stessi operanti tempo addietro) ed un italiano, fermando il primo in flagranza e sequestrando un “mezzino” di sostanza ritenuta essere eroina e di 110 Euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio del nordafricano;
  • hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano, colto nella flagranza della cessione di un piccolo quantitativo di hashish ad una persona – anch’essa italiana – che verrà segnalata alla Prefettura.
    Proseguiamo con una serie di controlli stradali, eseguiti dalle Compagnie di Imperia e Bordighera, nel cui corso sono state denunciate due persone, rispettivamente per guida in stato di ebbrezza (il livello di abuso d’alcool accertato è stato di 2,38 mg/ml) e per il possesso di un coltello a serramanico.
    Infine, a Ventimiglia i militari hanno denunciato un cittadino albanese irregolare sul territorio
    nazionale ed avviato le procedure per l’espulsione, nonché un 50enne senegalese trovato in possesso di 12 borse con marchi contraffatti (nel contesto sono stati sequestrati ulteriori 17 articoli di abbigliamento ed accessori).
    Nel corso del fine settimana e per l’Epifania i controlli proseguiranno, anche con l’ausilio di un elicottero dell’Elinucleo di Villanova d’Albenga, già impegnato nel sorvolo della provincia nei giorni scorsi. Sarà, inoltre, intensificata la sorveglianza sulle strade di maggior scorrimento, in previsione del rientro dalle vacanze.