Ad Imperia in via Airenti un bastardino femmina di tre anni in giardino è stato azzannato ed ucciso dal cane da caccia del vicino di casa. Il proprietario della cagnolina uccisa ha presentato denuncia ai Carabinieri. Il possessore del cane da caccia rischia una denuncia per la mancata custodia ed una multa. Se sarà dimostrata la pericolosità del cane, potrebbe anche essere soppresso, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.