Ci sono stati anche diversi colpi a Sanremo, Savona e Genova messi a segno tra novembre 2015 e aprile 2016 tra le truffe ad anziani che hanno fatto scattare una maxi operazione dei Carabinieri nelle provincie di Napoli e Milano e in Spagna (con due provvedimenti cautelari emessi dal gip di Napoli) che ha coinvolto 51 persone, ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla truffa in danno di anziani. Un telefonista si fingeva avvocato o appartenente alle forze di polizia, riferiva che il figlio o un parente del raggirato era stato arrestato dopo aver causato un incidente e chiedeva denaro per pagare una multa e liberare il congiunto.