WindFestival 2019, il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento, si è concluso a Diano Marina offrendo anche quest’anno ai partecipanti e agli spettatori grandi emozioni e un successo senza precedenti.

Pienamente soddisfatti gli organizzatori Valter Scotto e Andrea Ippolito: “Quest’anno, oltre agli action sport acquatici come windsurf, surf, stand up paddle e kitesurf, abbiamo voluto sviluppare un’area più vasta all’interno del centro cittadino dedicata anche agli sport urbani come skate, bmx, parkour e mountain bike e inoltre, grazie alla collaborazione delle associazioni locali, abbiamo aggiunto discipline più classiche come vela, calcio, arti marziali e pallavolo. È stata una scelta indovinata che ha arricchito la manifestazione con nuovi contenuti particolarmente apprezzati dal pubblico. Siamo felici per i risultati, ogni anno arriva a Diano Marina un numero sempre crescente di appassionati anche in virtù del sostegno di molti espositori e sponsor che sono parte integrante per la buona riuscita dell’evento.”

Risultati WindFestival 2019

SUP Challenge Sprint Race: 1º Martino Rogai

SUP Challenge Long Distance Beach 9 km: Race 1º Reza Nasiri (49′ 58″), 2º Martino Rogai (52′ 35″)

SUP Maschile Overall: 1º Martino Rogai, 2º Reza Nasiri, 3º a pari merito Oscar Violet e Diego Rogai

Windrun 7 km. Maschile: 1º Daniele Carlini (25′ 53″), 2º Michele Chiefari, 3º Davide Oriolo

Windrun 7 km. Femminile: 1ª Francesca Baronchelli, 2ª Giusi Testini, 3ª Marina Antelli

Windsurfer Class Regatta Maschile: 1º Berry Donkersloot

Windsurfer Class Regatta Femminile: 1ª Marta Monge

Durante l’evento la sicurezza è stata garantita dal dispositivo di galleggiamento personale Kingii, Water Safety Partner dell’evento.

Il WindFestival 2019, organizzato da TF7 Open Sport Asd in collaborazione con il Comune di Diano Marina, Assessorato allo Sport e Gestioni Municipali Spa, ringrazia per il supporto Csen e FIV.