A Sanremo in corso Cavallotti ieri pomeriggio gli operatori della Squadra Volante sono intervenuti nella casa di una coppia a seguito di diverse segnalazioni di una violenta lite in corso. Sul posto hanno trovato una donna di 44 anni in stato di forte agitazione e sanguinante alla testa ed un uomo con graffi al volto, testimonianza della colluttazione appena avvenuta. La donna ha detto agli agenti di essere stata aggredita e percossa dal suo compagno prima con schiaffi e poi con utensili da cucina. Gli accertamenti medici hanno diagnosticato alla donna un trauma cranico e una distorsione cervicale giudicati guaribili in 20 giorni.
Dimessa dall’ospedale, la donna ha sporto denuncia nei confronti del suo compagno riferendo che durante il loro rapporto di convivenza c’erano stati numerosi episodi di violenza, mai denunciate per paura delle possibili ritorsioni da parte del compagno. Per tali condotte l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che, in sede di convalida della misura, è stato anche disposto il divieto di avvicinamento da qualunque luogo frequentato dalla donna.