L’inchiesta di Forestale e Procura sul depuratore consortile di Imperia e sulla rete fognaria vede nel mirino Rivieracqua e una decina di Comuni. I Carabinieri esaminano conti e spese per manutenzione e interventi alle tubazioni ed agli impianti. Si cerca di capire come sono stati spesi i soldi per migliorare i servizi e quali siano stati i risultati visto che tracce di inquinamento sono state individuate in ampi tratti tra Imperia e Riva Ligure, come scrive Maurizio Vezzaro su “La Stampa”.