Un 59enne fotografo naturalista è caduto nella Grotta dell’Edera, sul monte Sordo a Finale Ligure, ferendosi seriamente e le sue invocazioni di aiuto sono state udite solo il giorno dopo. L’uomo è stato salvato dal Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico della Liguria e dai Vigili del fuoco. Aveva subito un trauma cranico importante e la frattura scomposta dell’omero e accusava dolori al torace. L’uomo aveva lasciato il telefonino lontano dal luogo della caduta e questo gli ha impedito di chiedere subito aiuto.