Grande prestazione di gruppo per i piccoli ciclisti dell’UC IMPERIA RAINERI diretti ed accompagnati dal loro DS Giosuè Bonomi, si sono come sempre distinti per l’impegno ed i risultati ottenuti al 14° Memorial Massabò, valevole come prova del giro della provincia di Imperia.

Vittoria per Ludovica Furlanetto, seguita da Greta Lupo 2° ( G1F) Zeno Bonomi Conclude in 2 posizione mentre Francesco Giordano conclude la sua prova al 4°posto (G1M)

Nella Categoria (G3M) Emanuele Giordano sferra l attacco decisivo al 2 giro e conquista la vittoria in solitaria mentre al secondo posto Marco Zanchi e 5°Andrea Sepe. Ottima la prova di Liliana Furlanetto che conclude al 2° posto tra le donne.

Nella (G4M) splendida prova di Tommaso Sepe che vince la gara rientrando sulla fuga e sorprendendo il duetto in contropiede con una volata da manuale, Edoardo Rubino conclude 3°una gara condotta all’attacco.

Per la (G5M) Pietro Lupo sembra aver ritrovato lo smalto di un tempo conducendo una gara sempre all attacco, il suo compagno Achille Bonomi giunge 4°, dopo una prova caratterizzata dai continui attacchi.

Bellissima la tripletta nei G6M dove l UC IMPERIA RAINERI termina la prova con una volata a tre conquistando tutto il podio , nell’ ordine Micolucci Alessandro ,Santiago Moretto e Matteo Belgrano .

Alla Gara ha partecipato in via promozionale anche Alessandro Barbero, il più piccolo tesserato , la prossima stagione sarà al via della categoria G1.

Gli Esordienti hanno corso in Piemonte e Lombardia su strada a Castel Venzago (BS) il trofeo Marella Costruzioni , gara caratterizzata da 55 partenti e tante salite all interno del circuito che i nostri ragazzi hanno ripetuto piu volte. Il nostro Francesco Ciccia ha concluso la gara in 5 posizione mentre Manuel Scarpa e Simone Ranise hanno pagato cara la presenza di alcune salite da ripetere più volte , le quali hanno lasciato le loro gambe troppo stanche per il finale , concludendo la prova ai piedi dell ultima salita.
Matteo Gabelloni ha corso invece per la classifica finale del Challenge della provincia di Biella, concludendolo al 4 posto in classifica generale, la gara è stata caratterizzata da una fuga ripresa a 2 km dall arrivo il nostro Matteo ha concluso la prova al 5 posto.