Il progetto solidale “Rafael per Sofia” è nato per ricordare Rafael Baroni, 19enne imperiese morto mentre tentava di entrare in una discoteca ad Andora passando dalla scogliera. Sofia, bimba colombiana di 3 anni che deve sottoporsi a cure costose, essendo affetta da gravi problemi di salute, fatica a trovare una famiglia adottiva a causa dei costi elevati delle terapie. Le donazioni al progetto “Rafael per Sofia” serviranno all’associazione “Sjamo”, che segue la bimba in attesa di una famiglia, per comprare le medicine necessarie a curarla.