Il principe Alberto di Monaco è arrivato poco prima delle 12 via mare al porto di Ventimiglia, per un sopralluogo all’approdo di proprietà di “Monaco Ports”. Le sirene del cantiere hanno suonato per salutare il principe. Lo yacht di Alberto, il Komboloi II, è stato scortato da una motovedetta della Guardia Costiera. Sono presenti il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, che ha visto la posa della prima pietra durante la prima amministrazione, e il suo predecessore, Enrico Ioculano, durante il quale ci fu il passaggio del porto al Principato.