Grazie alla ASD Krill si collaborerà alla pulizia dei fondali dei porti di Imperia Oneglia e San Bartolomeo al mare , mentre il BAS Asineria del Ciapà ha ottenuto il riconoscimento di “Ecofesta” rilasciato dalla Regione Liguria

Endas Direzione Provinciale di Imperia sezione ambiente riprende l’attività partecipando con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Krill oggi e domani all’evento promosso dalla Capitaneria di Porto per la pulizia dei fondali del porto di Imperia Oneglia sabato 31 agosto e quello di San Bartolomeo al Mare nella giornata di domenica 1 settembre. Operatori delle diverse associazioni che hanno aderito all’invito della Capitaneria di Porto svolgeranno attività di recupero e di pulizia dei fondali.

Altra novità importante e il riconoscimento rilasciato dalla regione Liguria di “Ecofesta”, marchio che certifica le feste più “sostenibili” del territorio, quelle che possono diventare un efficace strumento per promuovere e diffondere buone pratiche per la riduzione e gestione dei rifiuti, e incoraggiare comportamenti individuali virtuosi e sostenibili.

Tali “impatti” possono essere fortemente ridotti attraverso l’adozione di opportune misure gestionali e la scelta di materiali riutilizzabili o biodegradabili e compostabili, e le feste stesse possono diventare – per il pubblico – occasione di “imparare la sostenibilità divertendosi”.

Il marchio “Ecofesta” rilasciato per l’evento, festa dei nonni del 6 ottobre, organizzato dall’Asineria del Ciapà, grazie alla collaborazione di Cecilia Rinaldi di Studiolambiente di Genova, costituisce un importante veicolo di promozione della festa , in quanto ne “certifica” l’adesione ai principi della sostenibilità ambientale.