Sarebbe morto da qualche giorno l’uomo il cui corpo è stato trovato ai Laghetti di Nervi (Genova) da alcuni escursionisti. Il corpo presenta stato di decomposizione dovuto probabilmente alla permanenza nell’acqua del laghetto. Sul cranio sarebbe stata individuata una ferita compatibile con una caduta. L’uomo, escursionista tra i 30 e i 50 anni, non è stato ancora identificato.