Con la presentazione al Casinò della prima squadra, il lancio della Campagna Abbonamenti 2019/20 e la presentazione della 61° edizione del Torneo Carlin’s Boys la nuova stagione della Sanremese Calcio entra ufficialmente nel vivo.
Nella Sala Privata del Casinò di Sanremo sono stati presentati i nuovi giocatori, l’organigramma del club e tutte le novità sulle iniziative che la società ha messo in cantiere per i prossimi mesi.

Sono intervenuti il consigliere comunale Giuseppe Faraldi, che ha portato i saluti dell’amministrazione e del Casinò, Marco Del Gratta in rappresentanza della proprietà, il Direttore Generale Pino Fava, e tutti i dirigenti biancoazzurri.

“Sono molto soddisfatto di questi ragazzi – dichiara Marco Del Gratta – si vede che si sta costruendo un buon gruppo ed è una cosa importante se si vuole provare a vincere. Non ci nascondiamo, vogliamo fare meglio degli ultimi due anni, ce la metteremo tutta. Per crescere abbiamo bisogno anche di nuove strutture sportive, spero che l’amministrazione ci stia vicino, perchè per fare grandi cose c’è bisogno della giusta sinergia con tutte le forze della città. Abbiamo deciso di far partecipare i 2004 al Torneo Internazionale Carlin’s Boys e faccio un grande in bocca al lupo ai ragazzi. A tal proposito il nostro pensiero va costantemente a Jacopo Delogu che dopo l’incidente si sta riprendendo e ora è a Ferrara per un periodo di riabilitazione. Abbiamo deciso, per quanto possibile, di togliere dalla distinta della squadra che scenderà in campo la sua maglia numero 10. Speriamo di rivederlo al più presto in mezzo a noi“.

“Fino all’ultimo giorno di mercato – commenta il dg Pino Fava – saremo vigili e proveremo ad accontentare il mister se sarà necessario per rinforzare la rosa. Il girone è impegnativo, ma proveremo a regalare tante soddisfazioni ai nostri tifosi, tenendo sempre un occhio di riguardo per il Settore Giovanile che resta un serbatoio importante per la prima squadra. Tutti i nostri ragazzi aggregati fin dai primi giorni di raduno si stanno comportando benissimo, tanti ne abbiamo in giro in prestito tra le principali squadre della provincia. La Sanremese è un punto di riferimento per chi vuole fare calcio nel Ponente ligure, questo ci inorgoglisce, ma ci carica di responsabilità“.

“Sono felicissimo della scelta fatta – spiega il mister Nicola Ascoli – Sanremo è una piazza importante, la società mi ha messo a disposizione una rosa di giocatori molto validi e di giovani che hanno un grande potenziale. Sta a me guidarli verso traguardi importanti. Preferisco parlare sul campo con i fatti, le chiacchiere le porta via il vento. Ma di sicuro fino all’ultimo lotteremo per regalare una gioia ai nostri tifosi“.

Durante la conferenza stampa è stata presentata la nuova maglia da gioco della Robe di Kappa, utilizzata ieri sera durante il torneo di Taggia, che sarà messa in vendita entro la metà di settembre allo store della Sanremese presso lo Stadio Comunale. La maglia in tessuto speciale è stata realizzata in esclusiva per la Sanremese, è di un azzurro più vivo rispetto a quella della scorsa stagione e nelle trame, sul fianco destro, ha il simbolo stilizzato della nostra città. Successivamente verranno realizzate, presentate e commercializzate anche le maglie da trasferta.

La Sanremese riprenderà la preparazione domani pomeriggio a Santo Stefano dove si allenerà anche sabato pomeriggio. Domenica mattina, alle 10.30, sempre sul sintetico del Colombera è in programma un test amichevole con la Juniores.