L’apicoltore e blogger Marco Ballestra, con una lettera inviata alla moglie del sindaco di Camporosso, Davide Gibelli, chiede scusa per le minacce di morte rivolte via telefono al marito e all’intera famiglia. Ballestra aveva chiamato per chiedere di sbloccare una pratica edilizia per realizzare un campeggio in un terreno di proprietà, quindi aveva pronunciato la frase “Taglio la gola a tutta la vostra famiglia”. L’uomo è stato indagato per minacce gravi, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.