IL SINDACO DEL COMUNE DI SANREMO Vista la comunicazione relativa all’esito sfavorevole delle analisi delle acque di balneazione nel punto:  IT007008055005 “Corso Trento e Trieste”, trasmessa dall’ARPAL con nota protocollo 23801 del 13/08/19 agli atti prot. 72139 del 13/08/19; –

Visto l’art.50 comma 5 del Decreto Legislativo n°267 del 16/08/2000 e s.m.i; – Visti gli artt. 5 , 8 comma 4 lett. a) comma 1 e 15 del Decreto Legislativo 30/05/2008 n° 116;

Visto Il decreto Regionale n. 937 del 14/04/11

Visto il Decreto del Ministero della Salute e dell’Ambiente del 30/03/10

Atteso che in merito al presente provvedimento è stato esercitato dal Dirigente del Settore LL.PP., Fondi Europei ed Espropri, Ing. Danilo Burastero il controllo preventivo di regolarità tecnica e amministrativa ai sensi dell’art. 147 bis del D. Lgs 267/2000 e s.m.i., attestazione che si allega al presente atto.

ORDINA Il divieto di balneazione temporaneo nel punto:  n° IT007008055005 “Corso Trento e Trieste”, tutta l’area; Il divieto sarà segnalato a mezzo di appositi cartelli posizionati sugli arenili.

Il Comando di Polizia Municipale è incaricato della vigilanza circa l’effettiva esecuzione della presente ordinanza a tutela della salute e sicurezza pubblica.