E’ entrata in servizio, per alcuni giorni a settimana in periodo estivo, una nuova pattuglia della Polizia Municipale che opera in borghese con auto civetta. L’obiettivo è verificare che non vengano compiuti atti contro l’ordine e la quiete pubblica, per poi eventualmente bloccarli e sanzionarli. Questo a fronte dell’aumento delle segnalazioni di episodi preoccupanti. Nella notte di venerdì 9 agosto la pattuglia ha svolto controlli sul lungomare Argentina, per poi dirigersi in Pineta e presso il Carillon. Lì posizionata, ha potuto cogliere sul fatto un automobilista che stava guidando la propria auto in modo estremamente pericoloso, quasi simulando una prova di rally. La persona è stata fermata e identificata; è stata elevata una multa di più di 200 euro e sono stati decurtati 6 punti dalla patente del conducente. Si valuterà la denuncia per disturbo alla quiete pubblica e guida pericolosa.“I controlli continueranno.” dichiara Vittorio Ingenito. “Ho già detto in più occasioni che per questa Amministrazione la sicurezza è prioritaria, così come la tutela del bene comune e della quiete pubblica. Abbiamo lavorato in termini di prevenzione e lo faremo ancora, ma, poiché le segnalazioni si stanno facendo più numerose, abbiamo deciso di intensificare ulteriormente l’azione di vigilanza, anche con l’ausilio della nuova pattuglia “in borghese”. Ringrazio la Polizia Municipale per il suo prezioso lavoro quotidiano”.