A Sanremo si rompe una condotta idrica e l’acqua si infiltra anche nella rete del gas, causando disagi e danni ad alberghi, bar e ristoranti, condomìni nella zona tra la Foce, corso Matuzia, corso Marconi, via Padre Semeria e corso Imperatrice. Tutto è nato da una perdita ad una condotta in acciaio da 15 centimetri di diametro dell’acquedotto dell’Amaie in strada alla Colla, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.