A Sanremo chi amministra la “Casinò Spa” guadagna poco rispetto alle dimensioni dell’azienda (con fatturato di circa 45 milioni di euro l’anno). Il residente Massimo Calvi, ha uno stipendio di 20.868 euro lordi l’anno, la consigliera del Cda Elvira Lombardi di 16 mila. Stipendi non altissimi se si pensa che un parcheggiatore del Casinò, conteggiando anche le mance, guadagna ben di più. Lo stipendio di maggior peso è stato fino ad aprile quello dell’ex direttore generale Giancarlo Prestinoni, che percepiva circa 200 mila euro annui, come scrive Claudio Donzella su “Il Secolo XIX”.