Il Coordinatore Fp CGIL penitenziaria Simone Urso ed il personale tutto, nel rivolgere alla Dottoressa Cristina Marré proveniente dalla Casa Circondariale di Genova Marassi gli auguri di buon lavoro sottolinea: “La dottoressa é una persona capace e aperta al dialogo, da sempre vicina al personale, finalmente la persona giusta in una realtá difficile come Sanremo. In primis urge una profonda riorganizzazione interna del lavoro affinché la Polizia Penitenziaria possa svolgere al meglio il proprio compito con carichi di lavoro e di responsabilitá equamente distribuiti. Gli episodi avvenuti nelle ultime settimane impongono quindi una ridistribuzione degli organici presenti nei vari posti di servizio interni all’Istituto, una riduzione delle presenze  degli Agenti Penitenziari  negli uffici a favore di un supporto maggiore a chi quotidianamente opera in prima linea nei reparti detentivi”.