Si è svolto ieri sera il consiglio comunale della città di confine che aveva tra i suoi punti all’ordine del giorno anche la pratica tanto discussa del Waterfront o opere a terra del costruendo porto che nelle scorse settimane ha tenuto banco sulla scena amministrativa con comunicati conferenze stampa repliche pareri e chi più ne ha più ne metta. Fatto sta che si è arrivati all’annullamento della precedente delibera dello scorso 30 aprile che prevedeva un accordo di programma ritenuto non adeguato neanche dalla regione per poter ora ripartire con la variante urbanistica in modo che l’investimento privato di 100.000.000 di euro previsto possa ora realmente partire. Al momento del voto il Gruppo che fa capo al ex sindaco Ioculano ha abbandonato l’aula è non ha votato.

Il consiglio ha anche introdotto il DASPO Urbano previsto dal decreto sicurezza del ministro dell’interno Salvini una misura che permetterà di contrastare più efficacemente accattonaggio e presenza di senza tetto in città.

Ecco il video dello streaming del consiglio comunale di ieri:

Contenuto non disponibile
Consenti l'utilizzo dei cookie cliccando su "Accetta" nel banner, oppure scorrendo e navigando la pagina e il sito"