Esito favorevole per le analisi sui campioni prelevati dai tecnici Arpal nel punto di monitoraggio Depuratore Vallecrosia, nel comune di Vallecrosia che, dunque, risulta ora conforme. Uno sversamento di liquami in tubazione acque bianche in mare aveva fatto scattare il divieto di balneazione, a scopo cautelativo, nel tratto di mare al confine con Camporosso. Il divieto di balneazione riguardava un tratto di circa 100 metri