Il pubblico del Sagrato di N.S. della Rovere ha applaudito ieri sera (FOTO) la straordinaria performance di Floraleda Sacchi, una delle più interessanti arpiste sulla scena internazionale, premiata al Latin Grammy 2018. Floraleda – che si distingue nel suo originale percorso musicale e unisce l’arpa acustica con l’elettronica, musica classica, minimale e pop – ha proposto un concerto durante il quale ha mescolato sapientemente il repertorio più classico con la nuova generazione della musica classica, tra effetti sonori e rielaborazioni del suono che aprono nuove strade allo strumento.

Oggi il programma del Concorso prevede le ultime eliminatorie, in vista della serata finale (live) di domani. Sul Sagrato, questa sera, andrà in scena la pianista Gloria Cianchetta, premiata al Rovere d’Oro 2018.

Il Rovere d’Oro raduna nel Golfo Dianese oltre 100 partecipanti al Concorso, giovani e giovanissimi talenti provenienti da tutto il mondo, che sono giudicati da una giuria composta da artisti di fama internazionale: Gabriel GUILLEN NAVARRO, chitarra, Francisco José GIL ORTIZ, clarinetto, Renata BENVEGNÙ, pianoforte, Giorgina SANCHEZ TORRES, flauto, Floraleda SACCHI, arpa. Le prove eliminatorie si svolgono durante il giorno, alla sera hanno luogo i concerti dei giurati e di altri artisti sul Sagrato del Santuario di N. S. della Rovere.

Questi i concerti in programma:
Venerdì 26 Luglio
Gloria Cianchetta (piano), premiata Rovere d’Oro 2018

Sabato 27 Luglio
Finale Concorso Internazionale Rovere d’Oro 2019 e premiazioni.