In occasione della XIII Festa dei Druidi, che si terrà a Bajardo in questo fine settimana, si parlerà della storia e delle tradizioni celtiche sotto il profilo sacerdotale e misterico. Domenica 28 luglio, alle ore 11, nella suggestiva cornice della Chiesa vecchia di San Niccolò, a sommo del borgo antico, il maestro Freddy Colt terrà una conferenza sul tema “Retaggi druidici e cavallereschi a Bajardo nel XX secolo”. Si tratta non solo di mettere a fuoco la figura del druido, ma anche il nesso più leggendario che storico con il paese dell’entroterra particolarmente nel secolo scorso. Freddy Colt è docente di Epica arturiana all’Accademia della Pigna e da molti anni si occupa di studi tradizionali, araldica e tematiche cavalleresche. L’argomento che ha deciso di trattare durante la mattinata “bajocca” è del tutto inedito e attinge a testimonianze dirette ed alcune fonti letterarie che ha recentemente raccolto, insieme a Marco Innocenti, nel volume-antologia “Gran Bajardo”, edito dalle edizioni Lo Studiolo e disponibile durante l’evento.
L’iniziativa è a cura della Pro Loco Bajardo con il patrocinio del Comune. La partecipazione è libera e gratuita.