Oggi prende il via la seconda edizione de “La Musica Anima Pigna”, un evento all’insegna del folklore e della tradizione, elementi che caratterizzano lo splendido ed antichissimo paesino. Sono previsti un atelier di costruzione di strumenti musicali per i più piccoli, una passeggiata musicogastronomica sul legame fra i più grandi compositori e la cucina italiana, più precisamente ligure, e l’immancabile viaggio musicale in Piazza Castello, che chiude l’evento. Un’edizione animata da artisti locali ed internazionali, all’insegna del viaggio: il viaggio musicale della serata conclusiva, infatti, porta il titolo “A forza di essere vento” ed accompagnerà il pubblico alla scoperta delle musiche che hanno viaggiato insieme al vento portando con sé dei messaggi…
Oggi, venerdì 19 luglio, sono in programma i primi appuntamenti de “La Musica Anima Pigna”. A partire dalle ore 18.30 si terrà «Uno spartito? A costo che mi paghiate con un pugno di fagioli bianchi!», una visita musicogastronomica sotto la loggia in compagnia di grandi compositori che hanno avuto un legame con la cucina e il folklore italiano. Alle ore 19 ci sarà un aperitivo con prodotti locali (e non solo…) in Piazza XX Settembre, quindi alle ore 21 appuntamento con «Musiche di altri tempi», un viaggio nel tempo alla riscoperta delle musiche che sono nate a Pigna, in Piazza Castello.