Il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, ieri pomeriggio ha incontrato il direttore di Raiuno Teresa De Santis e il vice Claudio Fasulo. L’investimento della Rai sul 70° Festival sarà adeguato e, già a settembre, si parlerà di un progetto concreto di un talent per “Sanremo Giovani” da lanciare per il 2021. “Sanremo Young” non si farà più, è confermato “Area Sanremo” (concorso che porta due debuttanti al Festival) mentre a “Sanremo Giovani” la Rai dedicherà una sola serata, come scrive Giulio Gavino su “La Stampa”.