Il tribunale di Genova ha condannato a 9 anni e 4 mesi un avvocato genovese di 64 anni accusato di avere rubato per 10 anni dai conti correnti di minori disabili di cui era curatore speciale. Per l’accusa, dal 2006 al 2016 avrebbe effettuato continui prelievi dai conti degli assistiti per oltre 500 mila euro. Il legale avrebbe prelevato da altri 24 conti di minorenni che ricevevano pensioni d’invalidità o di reversibilità.