Stamattina alle 5, la Sala Operativa ha inviato, in uno dei stabilimenti balneari di Borgo Marina, una pattuglia della Squadra Volanti, su richiesta del personale addetto alla vigilanza.
I custodi, infatti, si erano accorti che qualcuno si era furtivamente introdotto nel bar e, dopo aver forzato e rotto un cavo di sicurezza posto a chiusura del frigorifero, ne aveva rubato il contenuto.
I poliziotti sono intervenuti immediatamente e, dopo aver accertato il furto, hanno bloccato il giovane accompagnandolo negli uffici della Questura e sottoposto agli accertamenti di rito.
B.C., imperiese classe 1999, già noto per precedenti specifici e spaccio di sostanza stupefacente, è stato denunciato per furto aggravato. Considerata la condotta e anche i suoi precedenti, è stato raggiunto anche da Avviso Orale, misura di prevenzione di competenza del Questore e fondata sulla pericolosità del soggetto, contenente un invito a tenere una condotta conforme alle leggi.
Ancora una volta la tempestiva segnalazione alla Polizia di Stato ha consentito un intervento rapido, efficace e risolutivo.