Nella giornata di sabato 13 luglio il Principe Marcello, nel dare seguito alla propria lettera di dimissioni irrevocabili dello scorso 12 aprile, ha promulgato un Decreto con cui ha indetto votazioni anticipate per l’elezione del nuovo Principe di Seborga, demandandone l’organizzazione al Consiglio della Corona e prescrivendo in ogni caso che esse si tengano entro il 30 novembre 2019. D’intesa con il Consiglio della Corona, ha poi disposto, in deroga all’art. 31 del Regolamento del Principato e a tutela del corretto funzionamento costituzionale delle istituzioni seborghine, di rimanere eccezionalmente in carica ad interim fino all’elezione del suo successore, la quale produrrà automaticamente gli effetti dell’abdicazione.