“Poveretta, il caldo deve averle proprio dato alla testa. Capiamo… Facciamo allora un reset delle nozioni base: le temperature negli ospedali sono di competenza regionale, il Parlamento non c’entra niente! Paita ci sembra un po’ confusa: si vede che saltare da una poltrona all’altra è più deleterio di quel che pensassimo. Ricordiamo a Paita che lei non è più consigliere regionale, seggio del quale ha evidentemente nostalgia. Ma non si preoccupi, lunedì abbiamo depositato un atto ispettivo per avere risposte da chi è realmente responsabile per le eccessive temperature negli ospedali: vale a dire l’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale e il commissario straordinario di Alisa, Walter Locatelli. Paita piuttosto si occupi delle materie di sua competenza e non intasi il Ministero con domande fuori luogo. Leggendola sui quotidiani di oggi, sorge il dubbio che sia ancora alla ricerca disperata di visibilità. Perché non canalizza gli sforzi nelle materie di cui dovrebbe realmente occuparsi come deputata?”. Così, la capogruppo regionale Alice Salvatore rispondendo alla dichiarazione della deputata Pd che, stando alla nota stampa pubblicata oggi, intende presentare al Ministro della Salute Grillo un’interrogazione su questioni regionali.

MoVimento 5 Stelle Liguria