Eccole qua, le grandi opere degli “artisti” che questa notte si sono divertiti a imbrattare i

bellissimi scogli di Sant’Ampelio. Un divertimento unico!
Per questo stiamo facendo moltissimi investimenti sulla sicurezza e sulle telecamere. Non bastano ancora? Ne metteremo di più. Finchè non saremo CERTI che NESSUNO si divertirà più a rovinare le nostre cose a nostre spese per un gioco stupido.
Per quanto riguarda i responsabili di questo vandalismo, sono già stati fermati dalle Forze dell’Ordine, grazie all’intervento di Claudio Gavioli, Gabriele Alessio, e di alcuni passanti: erano dei ragazzini stranieri.
Ho già richiesto l’intervento del Consolato Generale di Milano: risarciranno il loro danno fino all’ultimo centesimo, non faremo sconti a nessuno.
Vista la loro giovane età, mi auguro che questa esperienza possa servirgli per imparare a capire meglio nella vita cosa sia giusto e cosa sbagliato, e non commettere più questi errori.
Vittorio Ingenito, sindaco di Bordighera