A seguito della strumentale e assurda richiesta da parte dei gruppi consiliari del Pd e di Rete a Sinistra che – in sede di Consiglio Regionale – hanno chiesto le dimissioni del Presidente Alessandro Piana per aver portato in aula un Odg solidale ai finanzieri speronati dalla nave “Sea Watch 3” lo scorso 30 giugno, il Segretario della Sezione Val Nervia-Val Verbone della Lega  Antonio Federico insieme con Lorenzo Cortelli (vice Segretario e Consigliere comunale di Isolabona ), Luciano Biancheri (Sindaco di San Biagio della Cima),  Davide Grimaldi Emidio Paolino e  Andrea Raimondo (Consiglieri comunali di Camporosso, Vallecrosia e Dolceacqua), ci tengono ad esprimergli il loro incondizionato sostegno.
«La sinistra non si smentisce mai» scrivono i componenti della sezione Lega Val Nervia – Val Verbone, asserendo che il comportamento dell’opposizione sia deprecabile proprio in quanto «non perde mai occasione per screditare il lavoro delle nostre Forze dell’Ordine e per attaccare le istituzioni democraticamente elette. Noi riteniamo che il Presidente del Consiglio Regionale e Commissario Provinciale della Lega imperiese Piana abbia agito bene presentando questo documento in Consiglio Regionale. Saranno la storia e le persone perbene a giudicare la sinistra, impegnata a difendere chi infrange la legge piuttosto che a tutelare le istanze del popolo italiano, di cui ancora una volta si mostra totalmente disinteressata».