Inizio col botto per l’ottava edizione dell’Estate Musicale Dianese Festival, fiore all’occhiello del calendario delle manifestazioni estive di Diano Marina, rassegna unica nel suo genere per qualità e quantità dei generi proposti (opera, operetta, balletto, musica d’autore/teatro e, da quest’anno, cabaret).
Due notissimi volti del mondo dello spettacolo e della tv saranno i protagonisti, nella serata di sabato 6 luglio (ore 21.30), nel teatro all’aperto di Villa Scarsella, della serata inaugurale. Sul palco saliranno gli eclettici artisti Alma Manera e Beppe Convertini, i quali manderanno in scena lo spettacolo “Ciak si gira… Cinemà!”, scritto e diretto da Maria Pia Liotta, con musiche originali della stessa Liotta (madre di Alma Manera) e brani di celeberrimi maestri quali Stelvio Cipriani, Paolo Limiti, Guido e Maurizio De Angelis, Joan Louis Bacalov e Fabio Frizzi. Accompagnamento musicale di Kozeta Prifti al pianoforte.
In “Ciak si gira… Cinemà!” l’affascinante Alma Manera interpreterà alcune tra le più storiche e note colonne sonore d’autore. Un carosello di emozioni, ricordi, visioni e racconti in musica, che non mancheranno di appassionare e divertire. Beppe Convertini sarà il compagno di viaggio ideale di questo mondo magico e dorato, con il compito di narrare i monologhi tratti da grandi film, con una sua personalissima interpretazione, fatta di garbo ed eleganza.
E’ questo un momento particolarmente fortunato per entrambi i protagonisti dello spettacolo: l’ex modello, oggi attore e presentatore Beppe Convertini in questo periodo è conduttore tutti i pomeriggi de “La vita in diretta Estate”, fortunato programma in onda su Rai Uno, mentre l’attrice, performer e cantante Alma Manera è reduce dall’esperienza di giudice della trasmissione “All togheter now”, condotta da Michelle Hunziker su Canale 5, e dall’uscita del suo nuovo singolo, “Chi sono io per giudicare”, un inno all’amore e al non pregiudizio, fatto in chiave ironica, al ritmo di twist. Un brano gettonatissimo.
Tra i tanti impegni, nell’estate 2019 Alma e Beppe – due artisti apprezzati dal pubblico per la loro bravura, ma anche per la loro bellezza – portano in tour nelle piazze d’Italia e nei festival, uno spettacolo di grande qualità artistica e di indiscussa popolarità, donando così emozioni e un po’ di nostalgia: un’occasione per essere trasportati nei ricordi dei periodi più belli del grande cinema internazionale, un tuffo nel tempo per riascoltare i brani più famosi delle grandi colonne sonore.
I biglietti (da 5 a 15 euro a secondo del settore e delle riduzioni) per quella che si preannuncia una serata magica sono in prevendita sulla piattaforma Happyticket.it e in quattro prevendite fisiche: la sede di via Cavour 30 a Diano Marina (ore 9.30-12.30), presso la Casa del Disco di Alassio, Sagittario Tours a Imperia e Gianna Viaggi a San Bartolomeo al mare.
L’Emd Festival proseguirà a luglio e agosto con altri sette spettacoli (programma completo su www.musicagolfodianese.it). Nell’ambito della seconda serata sarà consegnato, ad una star internazionale del mondo dello spettacolo, l’8° Premio Città di Diano Marina.

ALMA MANERA
Romana, figlia d’arte (il padre Gianni attore, doppiatore, autore e produttore, la madre Maria Pia Liotta compositrice, attrice, regista e direttore artistico, con un passato da Miss Cinema), sin da piccola ha calcato palcoscenici e set cinematografici. Soprano, attrice, performer eclettica, canta, balla e recita. Possiede una voce particolare e duttile, che le permette di esprimersi in più generi musicali con differenti registri vocali: musical, opera, operetta, jazz. Intensa è la sua attività concertistica in Italia ed all’estero (Stati Uniti, Russia, Bielorussia, Germania, Canada, Israele, Perù, Francia, Svizzera).

GIUSEPPE CONVERTINI
Nato il 20 luglio 1971, a Martina Franca, è un noto attore, conduttore televisivo ed ex modello. La sua carriera è decollata soprattutto grazie alla sua partecipazione nella soap opera “Vivere”, cui è seguita la presenza nella serie “Le tre rose di Eva”.
Protagonista sul set e in tv, ma non solo nello spettacolo, è noto anche per la sua sensibilità riguardo a molti temi sociali. Oltre ad aver sostenuto parecchie battaglie contro la violenza di genere è stato impegnato in missioni umanitarie, tra le quali quelle a favore dei profughi siriani, nelle favelas brasiliane, e soprattutto a favore dei terremotati in Abruzzo. L’attore è anche testimonial della campagna Indifesa di Terre Des Hommes in difesa delle bambine schiave domestiche. Hha avuto anche esperienze teatrali e ha recitato in circa 20 film, con Michele Placido, Alessandro Benvenuti, Carlo Vanzina, Giancarlo Giannini e Nino Manfredi. Inoltre ha presentato anche alcuni programmi radiofonici, tra cui “Gente della notte” e “Brave ragazze”. Ora è tutti i giorni su Rai Uno con “La vita in diretta estate”…

Info sull’intero programma dell’Emd Festival su www.musicagolfodianese.it

Domani, giovedì 4 luglio, alle ore 11.15, a Imperia, presso la sede della Provincia di Imperia (Aula dei Comuni), si terrà presentazione dell’8a edizione dell’Estate Musicale Dianese Festival, che prevede 8 spettacoli nei mesi di luglio e agosto.

Saranno presenti, oltre ai rappresentanti dell’amministrazione provinciale, il presidente dell’Associazione Amici della Musica del Golfo Dianese, Nicola Mij, e il consigliere delegato alle manifestazioni del Comune di Diano Marina, Davide Carpano.