Quasi 5 milioni di risarcimento danni chiesto alla diocesi di Savona per 5 casi di pedofilia. A 7 anni dalla condanna di don Nello Giraudo, l’associazione “Rete l’Abuso” ha depositato in tribunale due delle cinque citazioni. Tre dei 5 minori erano stati tolti alle famiglie dai servizi sociali e affidati a don Giraudo. La causa parte da un concetto che fu messo evidenziato dal Gip Fiorenza Giorgi rispetto alla mancata denuncia e tutela delle vittime, da parte dei vescovi a conoscenza degli abusi sui minori.