Esprimiamo ferma condanna verso chi, con frasi ed atti minacciosi, crede di poter fermare chi è impegnato con il proprio lavoro nell’aiuto verso persone che vivendo ora in Italia sperano di riuscire costruirsi una vita normale come tutti ne hanno diritto.
Chiediamo alle forze dell’ordine e a chi deve far rispettare le leggi un pronto intervento e azioni preventive affinchè questi atti minacciosi siano sanzionati e abbiano a cessare.
A Claudia Regina e a coloro che con il loro operato aiutano le persone immigrate, che vivono qui da noi, va tutta la nostra solidarietà per le intimidazioni ricevute e per il pregevole compito che stanno svolgendo.
Chiediamo a tutte le persone di buon senso di scegliere la strada dei valori umanitari, a cui già tanti fanno riferimento riferendosi ai contenuti democratici della nostra Costituzione.
Scegliamo di isolare i violenti e coloro che vogliono far prevalere concetti ed espressioni razziste.
Saremo vigili e pronti ad assumere tutte le eventuali necessarie decisioni di risposta democratica.
G. Carli (Fts Imperia)