Nella giornata di ieri due persone sono state segnalate dalla Polizia di Stato alla Prefettura dopo essere state trovate in possesso di droga, in entrambi i casi sequestrata. Nel pomeriggio la Volante si trovava in via G. Boine dove ha deciso di procedere ad un controllo, avendo ricevuto segnalazioni in merito alla presenza di assuntori di sostanze stupefacenti.

Nel frangente i poliziotti hanno identificato un uomo di 62 anni originario del Pakistan e titolare di un permesso di soggiorno per richiedenti asilo.

Quest’ultimo inizialmente si è dimostrato particolarmente insofferente nei confronti degli operatori, mentre poco dopo spontaneamente ha estratto dalla giacca ed ha consegnato agli stessi una bustina che conteneva hashish di 2,20 grammi.

Nel corso della serata, gli operatori hanno notato in via Ormeggi due giovani di circa 20 anni, già noti per i loro precedenti.

Gli operatori di polizia si sono avvicinati per verificare la situazione e uno dei due, dietro richiesta dei poliziotti, ha consegnato un modico quantitativo di sostanza stupefacente che teneva nascosto nella biancheria intima.

Gli agenti a quel punto hanno proceduto ad una perquisizione nella casa del ragazzo e lì hanno trovato e sequestrato altro hashish – circa 1,30 grammi – e due grinder.