Ad Isolabona,piccolo centro della Val Nervia, non si sono ancora sopite le aspre polemiche consumate nei giorni di una campagna elettorale dura e aspra nei toni a detta degli stessi protagonisti. Augusto Peitavino eletto per la prima volta come sindaco del paese dovrà ricompattare l’amministrazione comunale maggioranza e minoranza che di solito nei piccoli paesi lasciano da parte le prese di posizione ostruzionistiche per amministrare con lo spirito del buonsenso.

Sono stati interventi duri quelli dei consiglieri di opposizione Roberta Sala e Dario Faraone più accomodante e bene augurale quello di Lorenzo Cortelli nuovamente il più giovane consigliere comunale,su questo punto Cortelli ha giustamente fatto notare che i giovani nel paese devono essere invitati a partecipare alla vita pubblica il fatto che lui sia ancora il più giovane degli eletti dopo 5 anni la dice lunga in merito un fallimento dice Cortelli. https://www.rivierapress.it/wp-content/uploads/2019/06/img_3035.mov