Ieri a Costarainera un rogo ha distrutto un migliaio di metri quadri di bosco in località San Sebastiano. Le fiamme erano partite durante un rito di magia nera, originate dalla fiamma di una delle candele disposte a cerchio, con in mezzo il teschio di un gatto. Una 36enne cubana, residente in una vicina vallata, è stata denunciata dai carabinieri forestali di Badalucco per incendio boschivo, come scrive Paolo Isaia su “Il Secolo XIX”.