Due arresti, due bar e una rivendita di pneumatici sotto sequestro e conti correnti bloccati nell’operazione “Andalusia II” dei Carabinieri di Imperia. Custodia cautelare in carcere per “intestazione fittizia di beni” per Giacomo Masotina, 44 anni di Imperia, e Sergio Taverna, 53 anni, di Vendone. I due prestanome, il figlio del Taverna, Manuel, 22 anni, e l’amico del Masotina, Omar Peruzzi, gommista di 38 anni, hanno ora l’obbligo di firma. I locali sequestrati sono il bar Garibaldi di piazza Dante a Imperia, Punto Gomme di lungomare Vespucci e il Bar 84 a Ceriale, come riporta Andrea Pomati su “La Stampa”.