Prima ruba un cellulare e poi lo riconsegna fingendo di averlo preso per errore. Per questo motivo una donna è stata denunciata dalla Polizia di Stato.

È quanto accaduto ieri quando, una donna brasiliana, si presentava negli uffici della Questura di Imperia per consegnare un telefono cellulare che, secondo quanto dichiarato agli agenti, aveva preso per sbaglio in un negozio, pensando fosse il proprio.

Insospettiti dall’atteggiamento della signora, gli agenti della Squadra Volante hanno visionato le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del locale, dalle quali si evinceva chiaramente che, lungi dal trattarsi di un mero “sbaglio”, la donna si era impossessata intenzionalmente del telefono, occultandolo sotto i vestiti.

Inoltre, come affermato dal proprietario, il cellulare risultava spento appena dopo il furto dato che lo stesso, accortosi della sparizione, aveva provato subito a comporre il proprio numero nella speranza di rintracciarlo nei paraggi grazie alla suoneria.

La donna quindi è stata denunciata dalla Polizia di Stato per furto aggravato e gli agenti restituivano il cellulare al legittimo proprietario.