“Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – annuncia l’Onorevole della Lega, Flavio Di Muro – ha inviato una circolare a tutte le concessionarie autostradali per porre fine al pedaggio autostradale per servizi del 118, trasporto organi e sangue, trasporto neonatale e pazienti oncologici e molte altre attività nell’ambito del servizio SSN o SSR o similari. La stessa gratuità è riconosciuta anche per i veicoli delle associazioni di volontariato che svolgono attività di soccorso”.

“Chi salva vite non deve pagare, ma va messo nelle migliori condizioni di svolgere il proprio lavoro – dice Di Muro – È una grande vittoria della Lega che con emendamenti e ordini del giorno ha sempre posto il problema per arrivare quanto prima ad una soluzione. Il lungo dialogo sul territorio con le associazioni di volontariato ha finalmente portato a questa fondamentale circolare di buon senso, si passa dalle parole ai fatti. Un grande risultato reso possibile grazie all’impegno del gruppo parlamentare leghista ed in particolare del collega on. Capitanio, con il prezioso supporto del viceministro Edoardo Rixi che fin da subito si è battuto per eliminare il pedaggio autostradale per ambulanze e mezzi di soccorso, nonchè alla collaborazione di Autostrade e Aiscat”.